CERCA NEL BLOG

martedì 14 novembre 2017

Torta salata alle cime di rapa ( con brisè all'olio)


Vi capita mai di non sapere proprio cosa preparare per cena e di non aver nemmeno voglia di passare ore e ore ai fornelli? Beh, a me sì e in questi casi mi viene sempre in soccorso questa torta salata facile e buonissima. Pochi ingredienti, poco tempo per realizzarla, poca fatica, ma tanto, tantissimo gusto e sapore.



La pasta brisè di cui è composta è uno dei miei cavalli di battaglia, la vidi per la prima volta sul canale Youtube de "Il goloso mangiar sano" e da allora non l'ho più lasciata. Mai più impasti confezionati acquistati al supermercato, pieni di ogni tipo di schifezze e di grassi, ma una pasta neutra, che si presta a mille varianti sia dolci che salate, realizzata con le nostre mani e con ingredienti selezionati da noi. Friabile e croccante, non si ammolla in cottura, si prepara in un battibaleno, non contiene burro...insomma...è perfetta!
Nel corso del tempo ho provato questo impasto base con mille farciture diverse, dalle verdure grigliate, al classico prosciutto e formaggio, ultimamente, però, sto prediligendo questa versione alle cime di rapa, verdura che amo alla follia, che è di un banale disarmante, ma allo stesso tempo stupefacente. Provatela e vedrete che anche chi non ama le verdure la divorerà.

TORTA SALATA ALLE CIME DI RAPA (con brisè all'olio)

INGREDIENTI:
PER LA PASTA BRISE'
  • 300 g di farina 00 ( o integrale)
  • 70 g di olio extravergine d'oliva
  • 120 ml di acqua ghiacciata
  • sale
PER LA FARCITURA
  • 500 g di cime di rapa pulite
  • 1 spicchio di aglio
  • sale, pepe
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • 150 g di formaggio tipo Galbanino
PREPARAZIONE:
  1. Per la brisè: amalgamate insieme tutti gli ingredienti e impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgete con pellicola e conservate in frigo.
  2. Fate imbiondire uno spicchio d'aglio in un filo d'olio, aggiungete poi le cime di rapa e aggiustate di sale e pepe. Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere per 15 minuti. Fate raffreddare.
  3. Unite alle cime di rapa il parmigiano e il formaggio a cubetti.
  4. Stendete con il mattarello 3/4 di impasto e foderate una teglia da 22 cm coperta con carta forno (o imburrata e infarinata). Farcite con le cime di rapa.
  5. Stendete il resto dell'impasto, ricavate delle striscioline e decorate, se volete, la superficie della torta.
  6. Infornate a 180° ventilato per almeno 30 minuti. La pasta dovrà risultare appena dorata.
  7. Gustate tiepida o fredda.
Note:

  • Per rendere la torta vegana, omettete il formaggio.
  • Qualora voleste arricchirla, invece, aggiungete prosciutto a dadini, oppure pancetta o salsiccia.
Se vi piacciono le torte salate provate anche quella ai broccoli, prosciutto cotto e ricotta con bisè al vino, la trovate QUI 


Spero che questa velocissima ricetta salva-cena vi sia piaciuta,
alla prossima,
baci,
Azzurra

2 commenti:

  1. Che bella! Mi sa che la faccio proprio! Grazie per la ricetta e complimenti per le tue foto sempre tanto invitanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen! ☺️ Grazie mille! Fammi sapere se la provi, baci

      Elimina

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...