CERCA NEL BLOG

venerdì 25 agosto 2017

Sbrisolona alla crema al limone


Ditemi se può esistere qualcosa di più godurioso di un impasto sbriciolato e friabile, ricco e burroso, farcito con tanta buona crema pasticcera, setosa e voluttuosa. Secondo me, no.



Per realizzare questa ricetta ho utilizzato il preparato per torta sbrisolona di S.Martino e devo dire che il risultato mi ha piacevolmente stupita. Non sono solita usare preparati industriali perchè preferisco la genuinità del "fatto in casa", ma in questo caso mi sono dovuta ricredere : nella scatola ho trovato due bustine, una contenente un mix di farina di mais, farina 00 e zucchero e una con delle mandorle intere. Niente di più. Semplici ingredienti di qualità , già pesati e pronti all'uso, a cui aggiungere semplicemente un tuorlo e del burro. Io ho arricchito questo dolce, già buono di suo, con dell'ottima crema pasticcera e l'ho cotto in una teglia quadrata, ottenendo dei simpatici quadrotti.
In poco tempo ho ottenuto un dolcetto davvero sfizioso, assolutamente da ripetere.

SBRISOLONA ALLA CREMA AL LIMONE
per 8/10 persone

INGREDIENTI:
PER LA CREMA AL LIMONE
  • 3 tuorli
  • 250 ml di panna fresca
  • 250 ml di latte
  • 150 g di zucchero
  • aroma vaniglia
  • 80 g di farina 00
  • succo e scorza di 2 limoni
PREPARAZIONE:
  1. Preparate la crema: scaldate il latte e la panna in un pentolino con la vaniglia. Sfiorate il bollore.
  2. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero, unite il succo e la scorza dei limoni e la farina.
  3. Diluite con il latte caldo, mescolando continuamente. Mettete sul fuoco e cuocete fino a far addensare la crema, senza mai smettere di mescolare.
  4. Allontanate dal fuoco e lasciate raffreddare coprendo la crema con pellicola a contatto.
  5. Impastate il preparato per torta sbrisolona con un tuorlo e 100 g di burro freddo di frigo. Dovrete ottenere un composto molto sbricioloso.
  6. Imburrate e infarinate una teglia quadrata da 20/22 cm e compattate sul fondo metà del composto sbriciolato. Versate sopra metà della crema e coprite con l'altra metà delle briciole, questa volta senza compattarle. Decorate con le mandorle intere.
  7. Infornate a 180° per circa 30 minuti.
  8. Lasciate raffreddare e trasferite in frigo. Estraete la torta dalla teglia e tagliatela a quadrotti solo quando sarà perfettamente soda.
  9. Gustate a temperatura ambiente.

* post in collaborazione con l'azienda S.Martino

Note:
  • Come avrete potuto osservare, dalla preparazione di questo dolce vi avanzeranno 4 albumi e metà della crema ( che è davvero squisita). Niente paura, in cucina non si butta via nulla...rimanete sintonizzati perchè arriverà una ricetta per riciclare questi ingredienti che è una vera bomba!
  • Se non avete a disposizione il preparato mescolate 150 g di farina di mais fioretto con 200 g di farina 00 e 180 g di zucchero a cui aggiungerete un tuorlo grande e 100 g di burro freddo. 

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra


Nessun commento:

Posta un commento

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...