CERCA NEL BLOG

martedì 12 febbraio 2019

Pollo impanato ai crackers


Un'idea per una cena velocissima da preparare e carica di gusto che piacerà a tutta la famiglia, soprattutto ai bambini: IL POLLO IMPANATO AI CRACKERS.



Io amo il pollo in tutti i modi: semplice alla piastra, a scaloppina, fritto, al curry, con i peperoni...potrei andare avanti così all'infinito! E' una carne leggera, magra e proteica che si presta davvero ad essere utilizzata in mille ricette diverse, dalle più semplici e light alle più golose. Qualche sera fa ho sperimentato questa nuova ricettina trovata in un video straniero su instagram e devo dire che mi è piaciuta parecchio: IL POLLO IMPANATO AI CRACKERS, un piatto di una semplicità disarmante ma, credetemi, davvero "furbo" e ottimo. Non dovrete far altro che lasciare a macerare il pollo in un mix di latte e yogurt per qualche ora (io lo preparo dopo pranzo così per cena è pronto), impanarlo, poi, nei crackers tritati e cuocere i bocconcini in forno senza alcun condimento. Il risultato è una carne morbidissima dentro, grazie all'azione del latte+yogurt e croccante e saporita all'esterno, un piatto leggero ma "godurioso" che vi risolve la cena in pochi e semplici gesti.
Potete aggiungere alla "panatura" del formaggio grattugiato oppure usare dei crackers già aromatizzati al formaggio ad esempio, o, come nel mio caso, alle erbe oppure al pomodoro e rosmarino per ottenere ogni volta un piatto dal sapore diverso, ma sempre ottimo.
Aggiungete una bella insalata fresca oppure un contorno di verdure o patate e ad avrete pronta una cena completa e saporita.


POLLO IMPANATO AI CRACKERS
INGREDIENTI:
  • 500 g di petto di pollo
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di yogurt intero non dolcificato
  • 4 pacchetti di crackers  (io ho usato i tuc alle erbe)
PREPARAZIONE:
  1. Qualche ora prima ( dopo pranzo per la cena) tagliate il petto di pollo in bocconcini e trasferiteli in un contenitore.
  2. Aggiungete il latte e lo yogurt e mescolate il tutto affinchè tutto il pollo sia ben coperto.
  3. Coprite il contenitore con il suo coperchio o con della pellicola e trasferite in frigo.
  4. Dopo qualche ora (almeno 2) sbriciolate i crackers non troppo finemente.
  5. Sgocciolate leggermente i bocconcini di pollo dalla marinatura senza asciugarli e impanateli nei crackers.
  6. Sistemate il pollo su una teglia rivestita con carta forno, condite con un po' di sale e infornate a 180° ventilato per 20 minuti o fino a completa cottura della carne (tagliate un bocconcino per verificarla).
  7. Servite il pollo ben caldo con delle salse in cui intingerlo, se le gradite.
Note:
  • La marinatura nel latte e yogurt serve a rendere il pollo morbido ed è necessaria affinché la panatura si attacchi ai bocconcini, senza aver bisogno di olio oppure di uova. E' importante, per questo motivo, non asciugare il pollo prima di impanarlo.
  • Vi consiglio di impanare la carne all'ultimo momento altrimenti perderà di croccantezza.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...