CERCA NEL BLOG

mercoledì 27 giugno 2018

Le ricette di casa mia-Sbriociolona ricotta e Nutella di nonna


Direttamente dal quaderno delle ricette della mia cara nonna Franca arriva Lei, la mitica SBRICIOLONA ALLA RICOTTA, uno dei dolci che preparava più spesso per noi nipoti e per la famiglia quando ci riunivamo insieme per il pranzo della domenica.
Amava cucinare la mia nonnina sì, ma il suo era un amore "pratico". Le sue sono tutte ricette veloci e facili, senza pretese, molte hanno dosi "ad occhio" o "a cucchiai", come questa, ma sono BUONE davvero, nel senso più puro del termine.
Dedico questa ricetta a lei, che mi guarda da lassù e che rivive ogni volta che sfoglio i suoi quadernetti ingialliti e che sforno le sue bontà.



La SBRICIOLONA ALLA RICOTTA è un dolce golosissimo composto da un cuore di crema alla ricotta racchiuso tra due strati di briciole di frolla.
La ricetta originale di nonna prevede l'aggiunta di una marea di gocce di cioccolato all'interno della crema ma io, che quando devo creare una "ciccionata" non mi faccio mancare niente, ho inserito anche uno strato di crema alle nocciole sulla ricotta, destinando le goccine alla decorazione della superficie del dolce. Il risultato è stato una BOMBA DI BONTà ( e di calorie).
La ricetta, come vi anticipavo pocanzi, è semplicissima ma davvero valida, una di quelle che riesce sempre al primo tentativo e che si prepara quando si hanno ospiti e si vuole andare sul sicuro.
Procuratevi ingredienti di ottima qualità che, si sa, nei dolci fanno sempre la differenza, e fiondatevi in cucina!

SBRICIOLONA RICOTTA E NUTELLA DI NONNA

INGREDIENTI:
  • 100 g di burro morbido
  • 22 cucchiai rasi di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito
  • 1 uovo
  • 7 cucchiai di zucchero
PER LA FARCIA
  • 600 g di ricotta mista o di mucca
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di rhum (facoltativi)
  • Nutella
  • gocce di cioccolato q.b.
PREPARAZIONE:
  1. Preparate la frolla amalgamando il burro morbido con lo zucchero.
  2. Unite l'uovo, poi la farina setacciata con il lievito. Impastate con le mani fino ad ottenere un composto sbricioloso.
  3. Sistemate metà del composto sul fondo di una teglia da crostata da 24 cm (meglio se con il fondo removibile) compattandola leggermente con le mani.
  4. Per la farcia setacciate la ricotta facendola passare attraverso un colino a maglie fini. Mescolatela insieme allo zucchero e al rhum e spalmate la crema ottenuta sulla frolla, con delicatezza.
  5. Unite anche la Nutella, spalmandola con delicatezza sulla crema. Le dosi vanno ad occhio, io abbondo!
  6. Sbriciolate la restante frolla sulla crema, senza compattarla. 
  7. Decorate con gocce di cioccolato.
  8. Infornate a 180° per circa 30 minuti. La torta sarà pronta quando sarà dorata in superficie.
  9. Estraete il dolce solo quando sarà ben freddo (meglio se di frigo).

Note:
  • Utilizzate una ricotta di qualità ben asciutta, non quelle confezionate.
  • Se volete, potete spalmare la Nutella sotto la crema di ricotta e non il contrario.
  • Il dolce sarà piuttosto fragile. Se avete una teglia normale, non con il fondo removibile, vi consiglio di non estrarla, ma di servirla nella teglia o di tagliarla a cubotti e sistemare questi ultimi su un vassoio.
Spero che questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...