CERCA NEL BLOG

martedì 17 aprile 2018

Torta soffice "quattro strati" alla cheesecake alle fragole


Quattro diverse consistenze, quattro strati di assoluta bontà.
Una base sofficissima profumata al limone, un sottile strato di crema cheesecake, una composta di fragole fresche e un crumble croccante sulla superficie manderanno in estasi le vostre papille gustative al primo morso, scommettiamo?



Ho trovato l'idea per questo dolce su un blog americano ( precisamente QUI ), ma ho cambiato leggermente la ricetta della base adattandola ai miei gusti. Il risultato è stato un dolce ECCEZIONALE, un mix di consistenze che vanno dal soffice della torta al croccante della copertura, passando per il cremoso della farcitura che rimane delicata e non troppo invadente.
Siete indecisi se preparare una torta soffice, una cheesecake oppure una crostata alle fragole? Bene, questo è il dolce che fa per voi...perchè in un colpo solo le potrete gustare tutte e tre!
Non lasciatevi spaventare dai vari passaggi della ricetta, in realtà sono tutte preparazioni che richiedono pochissimo tempo e non troppa abilità in cucina. Quella della TORTA SOFFICE QUATTRO STRATI è una ricetta alla portata di tutti, che vi farà fare un figurone con il minimo sforzo.


TORTA SOFFICE "QUATTRO STRATI"ALLA CHEESECAKE ALLE FRAGOLE

INGREDIENTI:
PER LA BASE
  • 1 uovo grande
  • 170 g di farina 00
  • 125 g di latticello (ottenuto mescolando metà latte e metà yogurt magro)
  • 80 g di burro morbido
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • scorza 1 limone
  • sale
  • 160 g di zucchero
PER LA COMPOSTA DI FRAGOLE
  • 300 g di fragole pulite
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiaini di acqua
  • 1 cucchiaino e mezzo di maizena
PER LA CREMA CHEESECAKE
  • 1 uovo grande
  • 250 g di Philadelphia
  • 50 g di zucchero
  • succo di 1/2 limone
PER IL CRUMBLE
  • 30 g di burro
  • 50 g di farina
  • 30 g di zucchero
  • un pizzico di cannella se piace
PREPARAZIONE:
  1. Per prima cosa preparate la composta: mescolate in un pentolino le fragole pulite e tagliate a pezzetti con lo zucchero e ponete sul fuoco. Lasciate cuocere per almeno 5 minuti, fino a quando le fragole saranno diventate una purea.
  2. Mescolate insieme in un bicchiere l'acqua e la maizena e versate il tutto all'interno delle fragole. Prolungate la cottura per un altro minuto, poi allontanate dal fuoco e lasciate raffreddare. Tenete da parte.
  3. Preparate la crema cheesecake: sbattete insieme con una frusta il Philadelphia con il succo di limone, lo zucchero e l'uovo. Tenete da parte.
  4. Preparate il crumble intridendo con la punta delle dita il burro freddo con la farina, lo zucchero e un pizzico di cannella. Otterrete un composto sabbioso non troppo fine. Tenete da parte.
  5. Dedicatevi ora alla torta: montate il burro molto morbido con lo zucchero e la scorza del limone.
  6. Aggiungete l'uovo, continuando a montare, poi proseguite con il latticello a temperatura ambiente e la farina setacciata con il lievito.
  7. Versate in una teglia da 24 cm a cerniera imburrata e infarinata (coprite il fondo con la carta forno), spalmate sulla torta, con delicatezza, la crema cheesecake, livellandola bene. Sulla cheesecake spalmate la composta, livellando bene anch'essa e terminate sbriciolando su tutta la superficie il crumble.
  8. Infornate a 180° per 10 minuti, poi abbassate a 160° e proseguite per almeno 50/55 minuti. Fate la prova stecchino. Se la superficie traballerà ancora alla fine della cottura è normale, raffreddandosi si assesterà.
  9. Lasciate raffreddare completamente la torta prima di sformarla.

Note:
  • Gli ingredienti della torta dvono essere tutti a temperatura ambiente.
  • Se non amate le fragole, potete sostituirle con la frutta che più vi piace. Per velocizzare l'esecuzione potete usare della buona confettura non troppo dolce.
  • La base di questa torta è davvero buonissima, potete usarla anche per altre preparazioni. Si presta ad essere arricchita con frutta a pezzetti o gocce di cioccolato, ad esempio, che non cadranno assolutamente sul fondo.
  • Per ottenere il latticello, se non lo trovate, mescolate mezz'ora prima della preparazione metà latte con metà yogurt magro.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...