CERCA NEL BLOG

venerdì 16 marzo 2018

Torta vegan panna e fragole


Non sono vegana, né vegetariana, ma mi piace variare la mia alimentazione, sperimentando piatti sempre diversi, anche distanti dal mio modo abituale di cucinare.
I dolci vegani mi hanno sempre affascinata ma, allo stesso tempo, spaventata, il mio dilemma è sempre stato: "sì, ok, sono sani e leggeri, ma saranno anche buoni?". Oggi posso dichiarare con fermezza che Sì, sono buoni, anzi, BUONISSIMI.





Ho adocchiato questa ricetta su un blog americano ( precisamente QUI) e me ne sono subito innamorata: mi allettava l'idea di preparare un dolce classico come la torta panna e fragole in versione completamente vegana, ma non mi sarei mai aspettata di ottenere un risultato tanto straordinario.
L'impasto MORBIDISSIMO non contiene, ovviamente, né uova, né burro, ma tanto yogurt di soya e farina di mandorle. Si prepara in 5 minuti di orologio semplicemente mescolando gli ingredienti con una frusta a mano ed ha una consistenza incredibile: umida, morbida e che si scioglie in bocca, proprio come quei dolci ricchi di burro e uova. Io non lascerò più questa ricetta e vi consiglio di annotarla e provarla quanto prima! Potrete declinarla in mille varianti diverse, anche farcita con della semplice confettura e spolverizzata con dello zucchero a velo sarà perfetta per una colazione sana e gustosa.
Questa volta, come da ricetta originale, ho provato a realizzare la panna montata DI COCCO che si è rivelata stupefacente. Realizzarla è semplicissimo, ma dovrete fare attenzione ad acquistare il latte di cocco giusto che dovrà esssere di alta qualità, il più possibile "naturale" e non addizionato con acqua e con una percentuale di grassi superiore al 15%. Io ho utilizzato quello della marca "Go-tan", reperibile nella maggior parte dei supermercati, e mi sono trovata bene. Una volta trovato il latte di cocco giusto, non dovrete far altro che tenerlo in frigo per almeno 24 ore, aprirlo senza scuoterlo, prelevare SOLO la parte più densa e grassa che si sarà separata da quella liquida e montarla con le fruste elettriche per qualche minuto. Otterrete una panna montata e densa, come quella di latte vaccino, ma vegana e al sapore di cocco. Buonissima.
Qualche fragola fresca completerà questo dolce straordinario, fresco e morbido che non vi farà rimpiangere quelli ben più calorici. A casa mia lo abbiamo divorato e nessuno si è accorto della differenza prima che io la rivelassi. Provatelo!!!!



TORTA VEGAN PANNA E FRAGOLE

INGREDIENTI:
  • 240 ml di yogurt di soya bianco o al cocco
  • 4 cucchiai di succo di limone
  • 75 ml di olio di semi
  • scorza grattugiata di 2 limoni
  • 150 g di zucchero
  • 80 g di farina di mandorle
  • 225 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 400 ml di latte di cocco naturale
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • 400 g di fragole
PREPARAZIONE:
  1. Trasferite il latte di cocco in frigo per almeno 24 ore.
  2. Mescolate lo yogurt di soya con il succo e la scorza di limone, l'olio e lo zucchero. Unite anche la farina di mandorle e mescolate bene.
  3. Setacciate insieme la farina con il lievito e il bicarbonato e unitela al composto precedente. Amalgamate gli ingredienti senza lavorare eccessivamente l'impasto.
  4. Versate in una teglia da 20 cm unta e infarinata e cuocete a 180° per circa 40/45 minuti. Tenetela d'occhio e fate sempre la prova stecchino. Lasciate raffreddare completamente.
  5. Aprite il latte di cocco senza mescolarlo e prelevate solo la parte densa. Montatela con le fruste elettriche con lo zucchero a velo fino a quando risulterà ben densa.
  6. Spalmatela sulla superficie della torta fredda e completate con le fragole tagliate a pezzetti.
  7. Conservate in frigo.

Note:
  • Non sostituite lo yogurt di soya con quello vaccino, il risultato non sarà il medesimo.
  • La torta di conserva in frigo, già farcita per 2/3 giorni. Gustatela, però, sempre a temperatura ambiente.
  • La farina di mandorle si trova in tutti i supermercati nel reparto dolci, ma potete realizzarla in casa tritando molto finemente delle mandorle pelate.
  • Per rendere il dolce ancora più sano potete usare farina integrale e zucchero di canna.

Una variante più semplice, ma comunque gustosa? Sostituite lo yogurt bianco con quello alla fragola ( abbassate la quantità di zucchero a 100 g) e una volta pronta la torta, tagliatela in due e farcitela con della confettura. Sarà perfetta a colazione.




Spero che questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

1 commento:

  1. La sto provando a fare ora!Ma la panna l'ho presa di soia..chissà se posso aggiungere il cocco grattuggiato alla fine..io ci provo, speriamo non si smonti la panna!

    RispondiElimina

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...