CERCA NEL BLOG

lunedì 12 febbraio 2018

Ciambella alla confettura


Ok, è vero, lo dico per tutte le ricette che vi propongo (anche perchè, se non fossero tali, non lo farei), ma questa è una delle ciambelle più buone e più soffici mai fatte.
E' semplicissima e piuttosto leggera in quanto non contiene nè burro, nè latte ( quindi è perfetta per gli intolleranti al lattosio), ma nell'impasto c'è un ingrediente che la rende davvero speciale: la confettura di frutta.



Esatto, avete capito bene, la confettura in questa ricetta viene mescolata direttamente nell'impasto conferendo un profumo e un aroma che non si può descrivere. Io, questa volta, ho utilizzato l'ottima confettura alla fragola D'arbo Naturrein trovata nella Degustabox di questo mese, ma voi, ovviamente, potete usare il gusto che preferite: ottima è la marmellata di arance, ad esempio, oppure la confettura alle albicocche o alle pesche. E' una ricetta talmente versatile che sarà ottima con qualsiasi confettura e marmellata scegliate e sarà un ottimo modo per smaltire quei vasetti aperti che stazionano in frigo da troppo tempo.
La CIAMBELLA ALLA CONFETTURA è soffice come una nuvola, è umida e si scioglie in bocca, si prepara davvero in 5 minuti e, come vi anticipavo pocanzi, non contiene nè burro, nè latte ma solo olio e acqua. Per renderla ancora più golosa ho deciso di "glassarla" con altra confettura, ma sarà perfetta anche con una semplice spolverizzata di zucchero a velo.
Vi innamorerete di questa ricetta, ve lo garantisco, e la preparerete continuamente! Buona colazione!


CIAMBELLA ALLA CONFETTURA
ricetta tratta da qui
INGREDIENTI:
  • 250 g di farina
  • 3 uova
  • 150 g di zucchero
  • 130 g di olio di semi
  • 130 g di acqua
  • 200 g di confettura (la mia di fragole)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • altra confettura per glassare
PREPARAZIONE:
  1. Montate a lungo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e soffice.
  2. Aggiungete, a filo, l'olio e l'acqua, poi la confettura, poca alla volta.
  3. Unite la farina setacciata con il lievito e sbattete con le fruste per far amalgamare gli ingredienti.
  4. Versate in uno stampo a ciambella da 24 cm imburrato e infarinato e cuocete a 180° per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino.
  5. Una volta fredda, spalmate sulla superficie della ciambella altra confettura.

Note:
  • Non sostituite l'acqua con altri ingredienti, è lei che dona sofficità.
  • La quantità di zucchero è indicativa, con questa dose il dolce è molto equilibrato, mentre nella ricetta originale era, per i miei gusti, eccessivo. Regolatevi in base alla confettura che scegliete.
  • Ricordate che gli ingredienti devono essere sempre tutti a temperatura ambiente.
  • Se volete ottenere un colore dell'impasto più deciso, aggiungete una puntina di colorante rosa.
Spero che questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...