CERCA NEL BLOG

venerdì 9 febbraio 2018

Biscotti gelato alla stracciatella


Se avete preparato la mitica CREAM TART ( la ricetta la trovate QUI) vi saranno avanzati sicuramente alcuni ingredienti come panna fresca, latte condensato e impasto per il biscotto morbido e vi starete scervellando, con molta probabilità, per trovare il modo per consumarli perchè, si sa, in cucina non si getta via nulla. Potete anche smettere di arrovellarvi il cervello, ci penso io a darvi un'ottima idea per far fuori tutti gli avanzi e per preparare un dolcetto squisito e genuino: i BISCOTTI GELATO ALLA STRACCIATELLA.



Altro che ricetta del recupero...questi gelati sono da urlo e sono convinta che, con l'arrivo della bella stagione li preparerete spessissimo variando gusti e farciture!
Realizzare questi BISCOTTI GELATO è facilissimo, veloce e vi darà enormi soddisfazioni: il biscotto morbido rimane friabile anche dopo il passaggio in freezer, non indurisce mai al 100% e il gelato si prepara davvero in 3 minuti, SENZA GELATIERA e con solo 2 ( o 3 ) ingredienti come panna fresca, latte condensato e, volendo, tante scaglie di cioccolato fondente. Una ricetta geniale, che impazza già da tempo sul web e che vi farà ottenere un gelato ottimo, che non ghiaccia e che si presta a mille varianti diverse. Forte, no? Correte a prepararli anche se non avete ingredienti da far fuori, con la loro graziosa forma a cuoricino saranno anche un ottimo dessert da gustare con il vostro/a amato/a a San Valentino.


BISCOTTI GELATO ALLA STRACCIATELLA

INGREDIENTI:
  • 1 dose (oppure metà o quello che vi è avanzato da precedenti preparazioni) di biscotto morbido: clicca QUI per la ricetta
  • 250 ml di panna fresca
  • 100 g di latte condensato zuccherato
  • estratto di vaniglia q.b.
  • scaglie di cioccolato a volontà
  • 200 g di cioccolato fondente per la glassatura
PREPARAZIONE:
  1. Preparate il biscotto seguendo le indicazioni che trovate QUI. Ritagliate dei cuori (oppure le forme che preferite) da 7/8 cm e cuoceteli a 160° per circa 10 minuti. Dovranno appena dorarsi. Fateli raffreddare completamente.
  2. Preparate il gelato: montate la panna a neve, stando ben attenti a non farla impazzire. Non importa se non sarà sodissima. Con movimenti lenti, dal basso verso l'alto, aggiungete il latte condensato cercando di non far smontare la panna. Unite anche le scaglie e versate la crema in un recipiente adatto al freezer con il coperchio.
  3. Trasferite in freezer per un paio d'ore.
  4. Con un dosa-gelato o un cucchiaio adagiate una pallina di gelato su un biscotto e coprite con un secondo biscotto premendo con delicatezza. Per rendere più agevole l'operazione attendete 2 minuti che il gelato si ammorbidisca leggermente altrimenti il biscotto con la pressione potrebbe rompersi. Qualora strabordasse, con un coltello pulite via l'eccesso di gelato in modo che i bordi siano perfetti. Trasferite di nuovo in freezer.
  5. Sciogliete il cioccolato fondente e lasciatelo intiepidire.
  6. Intingete i biscotti gelato nel cioccolato per metà e adagiateli su un vassoio coperto con carta forno. Conservateli in freezer fino al momento del consumo.

Note:
  • Il gelato tende a sciogliersi molto rapidamente, quindi non tirate i gelati fuori dal freezer molto tempo prima del consumo.

Spero che anche questa ricetta vi sia piaciuta,
io vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

2 commenti:

  1. wow,da venerdì grasso,grazie cara,un bacione e un bel morso a quel biscotto golosissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una vera delizia! Grazie a te, baci Paola

      Elimina

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...