giovedì 11 gennaio 2018

Torta Rossana


Chi ha trovato nella calza della Befana le mitiche caramelle Rossana alzi la mano!
La Rossana, detta anche "La rossa" è in assoluto la caramella più famosa d'Italia. Nata nel lontano 1926 come prodotto della Perugina, ha mantenuto inalterata per tutti questi anni la sua celebrità. Con il suo incarto rosso fuoco, la sua forma a parallelepipedo e il suo ripieno cremoso al latte, nocciola e mandorla, era la caramella che le nostre nonne avevano sempre in borsetta e tuttora è uno dei dolciumi più apprezzati da grandi e piccini.



Con grande gioia ho trovato queste mitiche caramelle nella degustabox di questo mese e, come mio solito, mi sono messa all'opera per riuscire ad utilizzarle in qualche ricetta sfiziosa.
Memore di una ricetta di crema pasticcera alle Rossana che circolava sul web anni fa, ho pensato di creare una tortina da fine pasto/merenda soffice soffice alle nocciole e mandorle (ingredienti base delle caramelle) guarnita, appunto, con essa. L'ho "alleggerita" semplicemente con della panna montata perchè volevo avesse la consistenza di una mousse e ho ottenuto un dolce estremamente raffinato e delicato, quasi d'altri tempi, con tutto il sapore delle caramelle.
Se amate le Rossana dovete assolutamente provare questa torta, vi stupirà.


TORTA ROSSANA

INGREDIENTI:
PER LA BASE
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di nocciole spellate e tostate
  • 50 g di mandorle spellate
  • 2 uova
  • 1/2 bustina di lievito
  • 70 g di zucchero
  • 100 ml di latte di mandorla (o vaccino)
  • 60 g di burro molto morbido
PER LA CREMA
  • 250 g di latte
  • 2 tuorli
  • 150 g di caramelle Rossana
  • 1 cucchiaio e 1/2 di farina 00 o fecola
  • 100 ml di panna fresca
PREPARAZIONE:
  1. Preparate la torta: montate le uova con lo zucchero a lungo, fino ad ottenere un composto chiaro e soffice.
  2. Tritate finemente le nocciole e le mandorle con un cucchiaio di farina presa dal totale fino ad ottenere una polvere.
  3. Aggiungete alle uova la farina, il lievito e le nocciole e le mandorle tritate alternando con il latte. 
  4. Unite anche il burro molto morbido, quasi fuso, continuando a sbattere con le fruste a bassa velocità.
  5. Versate il composto in una teglia da 20/22 cm di diametro imburrata e infarinata e cuocete a 180° per circa 30 minuti. Fate sempre la prova stecchino e non fate asciugare troppo il dolce.
  6. Preparate la crema: lasciate sciogliere dolcemente le caramelle con il latte, mescolando di continuo.
  7. A parte sbattete i tuorli e unite la farina.
  8. Stemperate il latte caldo, poco alla volta, nei tuorli, poi trasferite il tutto sul fuoco. Cuocete a fiamma bassa fino a che la crema non risulterà densa.
  9. Lasciate raffreddare completamente.
  10. Montate la panna e aggiungetela alla crema con delicatezza per non farla smontare. Trasferite la crema in una sacca dotata di bocchetta a stella e decorate la superficie della torta. Completate, se volete, con zuccherini colorati e caramelle Rossana.
  11. Conservate in frigo ma estraete il dolce almeno mezz'ora prima del servizio.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta,
vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...