CERCA NEL BLOG

giovedì 4 gennaio 2018

Nocciole pralinate alla cannella


Che cosa inserire nella calza della Befana oltre ai soliti dolciumi industriali? Ovviamente delle piccole bontà preparate in casa. Sul blog  trovate tantissime idee per realizzare biscotti e dolcetti sfiziosi, come le fantastiche scopette della Befana che vi ho proposto qualche anno fa, oppure potete optare, come ho fatto io quest'anno, per alcune sfiziosità come le nocciole pralinate alla cannella, buonissime come quelle che si comprano nei luna park e nei chioschi e talmente gustose che una tira.



Prepararle è davvero semplicissimo ed il risultato è strabiliante! Otterrete delle nocciole pralinate perfette, croccanti e saporite, ancora più buone di quelle acquistate perché preparate in casa con ingredienti scelti e selezionati da voi. Vi basterà inserirle in un sacchetto o in una scatolina, decorare il tutto con un bel fiocco et voilà, saranno perfette per arricchire la calza della Befana ( anche quella destinata ai "bimbi cresciuti" ) oppure saranno l'ideale da stuzzicare durante le partite a carte di questi ultimi giorni di festa.


NOCCIOLE PRALINATE ALLA CANNELLA

INGREDIENTI:
  • 500 g di nocciole con la buccia
  • 500 g di acqua
  • 500 g di zucchero
  • cannella abbondante
PREPARAZIONE:
  1. La preparazione è semplicissima: inserite tutti gli ingredienti all'interno di una padella o pentola capiente, meglio se a fondo spesso e accendete il fuoco.
  2. Cuocete a fiamma media. Lo zucchero prima inizierà a bollire formando una schiuma bianca,  poi inizierà a imbiondire. Continuate a mescolare senza mai fermarvi.
  3. Abbassate la fiamma, vedrete che il caramello inizierà a cristallizzarsi, continuate a mescolare senza paura fino a quando ogni nocciola non sarà ben coperta di zucchero.
  4. A questo punto fermatevi e versate le nocciole su un foglio di carta forno, cercando di separarle bene con un cucchiaio di legno. Non toccatele assolutamente perchè sono da ustione.
  5. Servitele fredde.

Note:
  • il colore scuro delle mie nocciole è dovuto alla cannella. Se a voi non piace omettetela.
  • Potete inserire 2 cucchiai di cacao per ottenere delle nocciole al cioccolato.
  • Potete realizzare questa ricetta con la frutta secca che preferite.
  • L'alta dose di acqua servirà per ottenere delle nocciole croccanti fuori e morbide dentro.

SPERO CHE QUESTA RICETTA VI SIA PIACIUTA,
VI ASPETTO ALLA PROSSIMA,
BACI,
AZZURRA

Nessun commento:

Posta un commento

IN EVIDENZA

Crostata alle barrette Kinder

Un dolce che è un vero e proprio peccato di gola, di quelli che fanno impazzire sia grandi che piccini e a cui nessuno sa dire di no: la ...

ACQUISTA QUI IL MIO COOKBOOK:

FOLLOW ME

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...