mercoledì 24 maggio 2017

Ciambella "7 bicchieri" al latte


Buongiorno a tutti!
Eccomi tornata su Sprinkles Dress con una nuova ricetta, vi sono mancata? Perdonate la latitanza dell'ultimo periodo, ma una piccola "bimba" pelosa di poco più di due mesi sta assorbendo gran parte del mio tempo libero. Mocha è una cucciola di beagle dolce, affettuosa e giocherellona che in poco tempo è riuscita a riempire la casa di gioia e a rapire completamente il mio cuore. Probabilmente solo adesso, grazie a lei, capisco davvero il significato della parola AMORE. Quello puro e disinteressato, quello che non chiede nulla in cambio se non altro amore. L'AMORE VERO.

La ricetta di cui voglio parlarvi oggi è eccezionale. E' facilissima, rapida, si sporca solo una ciotola, si utilizzano ingredienti semplici che tutti abbiamo in casa e non si deve usare nemmeno la bilancia. What else?



La ciambella "7 bicchieri" al latte è una di quelle torte che preparo da anni quando ho voglia di un dolce semplice, ma soffice e buonissimo da gustare a colazione con un bel cappuccino. In poco tempo e con il minimo sforzo riesco a preparare  una torta genuina, piuttosto leggera, umida e soffice. Divina.
Per realizzarla, come vi anticipavo pocanzi, non avrete bisogno della bilancia, ma solo di un bicchiere da tavola ( un po' come si fa nella famosa "7 vasetti allo yogurt") , in più vi basterà incorporare gli ingredienti in una stessa ciotola con uno sbattitore elettrico, in modo da non avere, poi, pile di stoviglie da lavare.
Correte in cucina a prepararla, domani mattina a colazione mi ringrazierete!!!


CIAMBELLA "7 BICCHIERI" AL LATTE

INGREDIENTI:
  • 3 uova medie
  • 2 bicchieri di zucchero
  • 3 bicchieri di farina
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bicchiere di olio di semi
  • scorza di 1 limone
  • 1 bustina di lievito
  • sale
PREPARAZIONE:
  1. Montate, con uno sbattitore elettrico, le uova intere con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e soffice.
  2. Continuando a sbattere, unite il bicchiere di latte e poi quello di olio.
  3. Aggiungete anche la farina setacciata con il lievito e la scorza del limone.
  4. Amalgamate gli ingredienti senza lavorare eccessivamente l'impasto.
  5. Versate il tutto in uno stampo a ciambella da 24 cm imburrato e infarinato.
  6. Infornate a 170° per circa 50 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino.

Note:
  • Se la ciambella, dopo la prima mezz'ora di cottura, tenderà a scurire troppo in superficie, potrà essere coperta con un foglio di alluminio.
  • Non cuocete eccessivamente il dolce altrimenti tenderà a seccarsi.
  • Potete cuocere l'impasto anche in una teglia rotonda da 24/26 cm di diametro.
  • Il dolce è ottimo al naturale, spolverizzato con dello zucchero a velo. Se volete renderlo super preparate una glassa mescolando 100 g di zucchero a velo con del succo di limone. Procedete gradualmente ad aggiungere il succo fino ad ottenere una glassa densa. Decorate, poi, con un cucchiaio o con una tasta da pasticceria la superficie della torta.

Spero che questa semplice ricetta vi sia piaciuta.
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...