giovedì 30 marzo 2017

Colomba salata funghi, speck e provolone senza lievitazione


Devo confidarvi un segreto ( di quelli davvero importanti, che "giurin giurello" non dovrete rivelare mai a nessuno, nemmeno sotto tortura, ok???): la colomba proprio non mi piace.
Ecco l'ho detto.
Per me potrebbe anche non esistere, essere cancellata, bannata, soppressa, abolita. Non la sopporto e non chiedetemi il motivo.
Scherzi a parte, pur non amando il suo gusto, mi piace da impazzire la sua forma allegra e buffa che, diciamocelo, fa tanto "Pasqua". E' per questo motivo che quando ho letto sulla rivista "Eva cucina" la ricetta di questa colomba salata ho pensato che sarebbe stata la soluzione perfetta per portare in tavola questo simbolo pasquale, anche se in un modo un po' diverso dall'ordinario.



Preparare questa colomba salata è semplicissimo: basterà, infatti, mescolare tutti gli ingredienti per l'impasto, inserire quelli scelti per la farcitura ( nel mio caso funghi, speck e provolone) e il tutto lieviterà direttamente in forno grazie alla presenza del lievito istantaneo ( quello per le torte salate, per intenderci.)
Nessuna lunga lavorazione, quindi, nè estenuanti attese. In poco tempo riuscirete a realizzare una torta rustica, morbida e saporita, a forma di colomba, che arricchirà di gusto e bellezza la vostra tavola imbandita per la Santa Pasqua.
Questa è una ricetta versatile da tener presente anche per altre occasioni: variando gli ingredienti della farcitura e cuocendo la torta in stampi diversi otterrete un prodotto sempre nuovo che ben si adatterà ad ogni ricorrenza o festa.


COLOMBA SALATA SENZA LIEVITAZIONE

INGREDIENTI:
  • 350 g di farina 00
  • 3 uova
  • 150 ml di latte
  • 50 ml di olio extravergine d'oliva
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 200 g di speck a dadini ( o altri salumi)
  • 200 g di funghi misti ( o altra verdura)
  • 150 g di provolone a dadini
  • sale e pepe
  • semi misti per la decorazione
PREPARAZIONE:
  1. Per prima cosa trifolate i funghi in padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio fino a quando non saranno teneri. Lasciateli raffreddare.
  2. Sbattete le uova con il latte e l'olio. Aggiustate di sale e pepe e unite la farina setacciata con il lievito. Impastate il tutto con l'impastatrice o con le mani fino ad ottenere un composto abbastanza sodo e appiccicoso. Unite gli ingredienti per la farcitura e incorporateli all'impasto: questa operazione potrà sembrare difficoltosa in quanto il composto risulterà piuttosto duro, ma niente paura, con un po' di pazienza riuscirete senza problemi.
  3. Sistemate l'impasto in uno stampo da colomba di carta da 750 gr e infornate a 170° per circa 40 minuti forno ventilato.
  4. Gustate tiepida.

Note:
  • Se non amate i funghi, sostituiteli con la verdura che vi piace di più. Stesso vale per speck e provolone.
  • Non aggiungete troppo sale in quanto gli ingredienti della farcitura sono già piuttosto saporiti.
  • La colomba si conserva morbida per un paio di giorni se avvolta in pellicola trasparente o alluminio. E' migliore se gustata tiepida.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta.
Vi aspetto alla prossima,
baci,
Azzurra

2 commenti:

  1. Fantastica idea per la scampagnata di Pasquetta!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...