lunedì 13 marzo 2017

Chiffon cake alla Nutella


Spiegare a parole la bontà di questa torta non è semplice, vi basti sapere che nell'arco di due giorni l'ho già rifatta due volte e, vi assicuro, ciò non accade spesso, data la mole cospiqua di ricette da provare e testare che stazionano nella mia speciale "lista d'attesa".



La chiffon cake alla Nutella è una torta alta alta dalla morbidezza disarmante, talmente soffice che sembra davvero di addentare zucchero filato. L'impasto, umido e leggero, è caratterizzato dalla totale assenza di burro e dalla presenza di Nutella che dona un delicato aroma nocciolato alla preparazione.
La famosa crema alle nocciole è presente anche nella golosa glassa di copertura la quale ha il pregio di restare morbida e scioglievole anche dopo il raffreddamento.
Vi consiglio davvero di provare questa versione del famoso dolce americano perchè è assolutamente SUBLIME. Sono sicura che ve ne innamorerete e la farete e rifarete senza sosta, scommettiamo?


CHIFFON CAKE ALLA NUTELLA

INGREDIENTI:
  • 40 g di cacao
  • 80 g di acqua calda
  • 2 cucchiai abbondanti di Nutella
  • 70 g di olio
  • 6 uova, separate
  • 120 g di zucchero fine, tipo Zefiro
  • 130 g di farina per torte
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di cremor tartaro (opzionale)
PER LA GLASSA
  • 300 g di Nutella
  • 20 g di burro
  • 60 g di latte
PREPARAZIONE:
  1. Scaldate l'acqua e sciogliete al suo interno il cacao. Aggiungete anche la Nutella e l'olio, mescolate bene e lasciate raffreddare.
  2. Sbattete con le fruste elettriche i tuorli con 60 g di zucchero fino a quando non diventeranno gonfie e soffici.
  3. Unite il mix di cacao e Nutella e amalgamate bene il tutto.
  4. Aggiungete anche la farina setacciata con il lievito e un pizzico di sale.
  5. A parte, montate i bianchi a neve, aggiungendo un pizzico di cremor tartaro ( potete anche ometterlo) e i restanti 60 g di zucchero, poco alla volta. Non montate i bianchi eccessivamente, la meringa dovrà risultare soda ma non troppo dura.
  6. Incorporate gli albumi nel composto, con movimenti lenti dal basso verso l'alto.
  7. Versate l'impasto,lentamente, in uno stampo da chiffon cake da 24 cm NON imburrato nè infarinato.
  8. Cuocete a 160° per 50/55 minuti.
  9. Estraete la teglia dal forno e capovolgetela sugli appositi piedini o sul collo di una bottiglia di vetro.
  10. Lasciate raffreddare completamente in questo modo, poi girate la teglia e staccate la torta aiutandovi con un coltello.
  11. Per la glassa: ponete in un pentolino il latte, il burro a dadini e la Nutella. Accendete il fuoco e lasciate scaldare il tutto a fiamma molto bassa senza mescolare. Quando inizierà a sobbollire, mescolate con una frusta fino ad ottenere una glassa omogenea e lucida.
  12. Versate la glassa sulla torta.

Note:
  • Ricordate sempre che tutti gli ingredienti dovranno essere a temperatura ambiente.
  • La farina per dolci è quella addizionata con l'amido, la trovate in tutti i supermercati (io di solito utilizzo quella del Mulino Bianco).
  • Lo zucchero sottile vi aiuterà ad ottenere una texture molto delicata, se non lo trovate vi basterà frullare leggermente quello semolato classico.
  • E' importante non montare eccessivamente i bianchi, altrimenti la torta in cottura crescerà tantissimo, per poi sgonfiarsi non appena aprirete il forno.
  • E' essenziale lasciar raffreddare il dolce capovolto: in questo modo non si affloscerà e manterrà una mollica soffice e ariosa.
  • La teglia da chiffon cake è questa:

La trovate, ormai, facilmente in tutti i negozi di casalinghi e articoli per pasticceria, oppure on-line. Qualora non la troviate, utilizzate uno stampo da ciambellone classico da 26 cm che non andrà nè imburrato nè infarinato. Una volta che la torta sarà cotta, capovolgetela su una bottiglia o su qualsiasi supporto in grado di far passare aria al di sotto del dolce.
  • Il dolce è ottimo anche al naturale, ma con la glassa è davvero ECCEZIONALE. Tenete a mente la ricetta anche per altre preparazioni di torte e ciambelle.

Spero tanto che questa ricetta vi sia piaciuta!
Vi aspetto alla prossima.
baci,
Azzurra


2 commenti:

  1. Davvero stupenda! (adesso mi studio un po' delle tue ricettine salate per pasqua!) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lia! perdona il ritardo! Grazie! Fammi sapere se provi qualcosa...un bacione

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...