lunedì 16 maggio 2016

Eat well - Falafel piselli, ricotta e menta


I falafel sono delle polpettine di legumi, speziate e generalmente fritte, tipiche della cucina mediorientale.  Vengono consumate calde, accompagnate da hummus, yogurt bianco, verdure o pane arabo e assaporandole, si viene catapultati in un battibaleno tra i colori sgargianti e il profumo di spezie del souk di Marrakesh.



Queste polpette deliziose costituiscono, secondo me, un pasto vegetariano eccezionale, sano, leggero e gustoso, ricco di proteine. Io ne vado letteralmente pazza e cerco sempre nuove ricette con diverse combinazioni di sapori da provare.
Oggi vi propongo una ricetta di falafel che arriva dritta dritta da un numero della rivista australiana "Donna Hay". E' sfiziosa, originale e fresca e prevede l'utilizzo di ricotta, piselli e menta.
Vi va di provarla con me?

FALAFEL PISELLI, RICOTTA E MENTA

INGREDIENTI:
  • 100 g di piselli in scatola
  • 400 g di fagioli borlotti in scatola
  • 50 g di farina
  • 70 g di ricotta
  • qualche fogliolina di menta
  • un pizzico di curcuma
  • sale, pepe, olio
  • yogurt greco per servire
PREPARAZIONE:
  1. Sciacquate per bene sia i piselli che i fagioli, scolateli e asciugateli. 
  2. Inserite in un mixer i piselli, i fagioli, le foglioline di menta fresca, la farina, la curcuma, la ricotta, il sale e il pepe e frullate fino ad ottenere un composto denso. Se vi sembra troppo molle, aggiungete poca farina.
  3. A questo punto formate con le mani delle piccole palline di impasto e procedete alla cottura. Avete due opzioni: potete friggere le polpettine in abbondante olio di semi caldo fino a doratura oppure, come ho fatto io, potete sistemare i falafel su una teglia coperta con carta forno e unta con un filo d'olio, condirli con altro olio extravergine d'oliva e infornarli a 180° per circa 15 minuti. A voi la scelta.
  4. Servite i vostri falafel caldi, accompagnandoli con dello yogurt greco condito con sale, pepe, foglioline di menta e succo di limone.


Note:
  • La cottura in forno è molto leggera e sana, ma sicuramente meno saporita della frittura. Potete anche cuocere parte delle polpette in forno e friggere il resto, così potrete scegliere le vostre preferite.
  •  Se cuocete i falafel in forno, non prolungate eccessivamente la cottura altrimenti si asciugheranno troppo. 
  • Gustateli caldi.



Spero che questa ricetta sana e leggera vi sia piaciuta.

Se volete scoprire altre mie ricette per mangiare bene, in modo sano, ma con gusto
cliccate sul pulsante verde "EAT WELL" che trovate nella colonna di destra. 

Io vi aspetto alla prossima ricetta, anch'essa sana e gustosa, perfetta per prepararci alla prova costume.
Baci,
Azzurra


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...