domenica 6 dicembre 2015

Delizie salate mousse al prosciutto e pistacchi


Frolla salata friabile e saporita farcita con una soffice mousse al prosciutto cotto e robiola, il tutto completato da una colorata corona di granella di pistacchi. Stiamo parlando delle sfiziose delizie salate, perfette per accompagnare l'aperitivo oppure ideali per arricchire il menù degli antipasti nei giorni di festa.



 Vi consiglio di realizzare le vostre delizie di piccole dimensioni: saranno più eleganti e chic da presentare e potranno essere gustate in un sol boccone!


DELIZIE SALATE MOUSSE AL PROSCIUTTO E PISTACCHI
(per circa 40 pezzi)

La ricetta è tratta dal numero di dicembre/gennaio di "Più Cucina"

INGREDIENTI:
  • 260 g di farina 00
  • 40 g di amido (maizena, fecola oppure farina di riso)
  • 150 g di burro freddo
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • pepe
 PER LA MOUSSE
  • 100 g di robiola
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 50 g di pistacchi sgusciati
 PREPARAZIONE:

Aggiungete alla farina l'amido, il lievito, lo zucchero, il sale e il pepe.
Unite anche il burro freddo e impastate con la punta delle dita in modo da ottenere un composto sbricioloso.
Aggiungete anche l'uovo e impastate. All'occorrenza, unite qualche cucchiaio di acqua molto fredda per riuscire a compattare bene il panetto.
Stendete l'impasto a 3 mm di spessore e con un tagliapasta rotondo ( io ho usato uno stampo da 3cm di diametro) incidete i biscotti.
Poneteli in una teglia coperta con carta forno e cuoceteli a 180° per 15 minuti circa.
Fateli raffreddare.
Per la mousse basterà frullare insieme il prosciutto cotto con la robiola fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Trasferite la mousse in una sacca dotata di bocchetta piccola e farcite la metà dei biscotti con un ciuffetto di mousse.

Accoppiate i biscotti e spalmate la mousse anche sui bordi così da far aderire per bene la granella di pistacchi.

Preparate le delizie il giorno prima del consumo e conservatele in frigo: i sapori si amalgameranno e saranno molto più buone!
Unica accortezza: creano dipendenza! Una tira l'altra!


Fatemi sapere se questa ricetta salata vi è piaciuta,
alla prossima,
Azzurra.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...